Skip to content

Do you remember Sinistra dei club? (Barca e un po’ di punti interrogativi)

12 aprile 2013

Quando ho cominciato a leggere le 55 pagine diligentemente messe dal ministro Barca sul web stamattina, mi è venuto subito in mente lo spirito del 1989, la cosiddetta fase costituente, la fine del Pc e le aspettative sul nuovo partito, che doveva anche essere un partito nuovo.
(qui mi tocca anche subito dare un preventivo appoggio ai commentatori più anzianotti risptetto a quelli giovani, che probabilmente avranno un deficit cognitivo sul periodo in questione)

In quel periodo lessi parecchi “contributi” di quel genere su quel che doveva diventare l’ex partito di massa, che non poteva essere né socialdemocratico – anche se poi chiese l’adesione al Pse – né, ovviamente, liberal-liberista. Fiorivano soprattutto nella cosiddetta sinistra dei club  (che era anche era anche parente, ma non omologa, dell’area radical chic e giacobina poi diventata dipietrista etc e magari grillina, o anche vicina a Libertà e Giustizia), ma che sopravvive comunque anche nel Pd. Si tratta di quel mondo di associazioni e circoli che avevano deciso di fare il salto in politica e provare a partecipare al passaggio del Pci verso qualche altra cosa, cioè un partito democratico radicale di massa.

In molti restammo delusi di quel che venne fuori, poi.

Insomma, leggendo Barca secondo me si respira ancora quel clima lì, a cavallo tra fine Ottanta e inizio Novanta, anche se ovviamente sono passati più di 20 anni e oggi, come dice il ministro, siamo di fronte alla “seconda più grave crisi del capitalismo”.

Comunque, cerco di sintetizzare. Ecco un po’ di segnalazioni e interrogativi e note sul testo.

La crisi  in Italia ha un’aggravante nel mix tra macchina statale “arcaica e autoreferenziale” e partiti Stato-centrici (quella che i radicali chiamano partitocrazia) che produce “cattivo governo”. Come se ne esce? Con il “passo del cavallo” che ricorda la “mossa del cavallo” suggerita da Vittorio Foa (uno che bazzicò anche la sinistra dei club) e sostenuta da un certo… Walter Veltroni, alcuni anni fa.

Serve un nuovo partito che sia anche partito nuovo (questa è un’ossessione della sinistra anche da prima dell’89)

Né socialdemocrazia né minimalismo (liberista), o anzi il meglio delle due cose: sperimentalismo democratico  (si chiamava Terza Via, negli anni Novanta)

I partiti vanno riformati per consentire il ricambio e per evitare conflitti generazionali, devono usare il web ma non puntare solo sul web, e su questo il Movimento Cinque Stelle, che pure rappreenta istanze giuste, toppa. Non sono più partiti di massa ma devono essere presenti sul territorio e con le sedi a disposizione delle varie fasce sociali (chi ha gestito o frequentato una sezione sa però quanto sia difficile) .

L’Unico politico citato è Enrico Berlinguer, per il suo discorso sull’auterità (e qui siamo ancora ai vizi ex Pci: Berlinguer è servito a fare tutto, dal Pds a Rifondazione comunista al prossimo governo Pd-Pdl). Tra l’altro, l’austerità in questo momento non è abbia gran fortuna in Europa, visto che tutti i governi leggermente social chiedono di invertire rotta e di superare le politiche di austerity.

I quadri del partito vanno separati dagli eletti. E qui, scusate, il dibattito è aperto da decine d’anni, perché il problema è poi che il partito va da una parte, gli eletti dall’altra, col rischio che il partito per esempio sia molto più radicale e gli eletti più pragmatici, e finiscano per spararsi addosso…

Specificità dei giovani (altra vecchia questione)

Qual è l’orizzonte ideale del partito di sinistra evocato da Barca? In sostanza, quello della Costituzione. E qui non si schioda rispetto al Pd, pur dopo aver detto che il partito deve andare “oltre” lo Stato. Il partito ha lo scopo di promuovere una società democratica giusta. Dove democratica ha un senso, giusta resta un mistero.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: