Skip to content

Vaticano e Arcigay uniti nella lotta (matrimonialisti estremi)

28 gennaio 2013

Sgombro subito il campo da eventuali dubbi: sono favorevole ai matrimoni tra persone dello stesso sesso e anche alle adozioni da parte di coppie omosessuali o di single.

Mi colpisce però il fatto che i principali sostenitori  dell’istituto del matrimonio, di questi tempi, siano paradossalmente il Vaticano e l’Arcigay (e le associazioni che difendono i diritti di omosessuali, Lgbt etc).

A guardare alle statistiche, infatti, i matrimoni non godono di gran fortuna tra gli italiani (e, immagino, ancora meno nei paesi nordeuropei).
I dati Istat dicono per esempio che nel 2010 per ogni 1.000 matrimoni si sono contati quasi 500 tra separazioni e divorzi, il doppio rispetto a 15 anni prima.

Dunque, ok, viva i matrimoni omosessuali – che saranno ennesimo terreno di scontro ideologico: con la differenza che non riesco a capire perché qualcuno dovrebbe protestare contro un diritto esercitato da altri che a lui, o a lei, non toglie nulla.
Però, nel frattempo, alle 500mila coppie di fatto eterosessuali, e anche a quelle omosessuali, interesserebbe avere subito un riconoscimento legale, senza doversi sposare (cioè senza che lo Stato metta bocca su chi ama chi e sulla fedeltà etc, e senza i tempi biblici dei divorzi, se le cose vanno male).
E lo stesso discorso vale per tante persone non legate da vincoli affettivi ma solo parentali (fratelli, sorelle, etc) o che semplicemente unendo le forze sopravvivono meglio.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: