Skip to content

Sussurri adulti

25 luglio 2007

Tanti, tantissimi ormai, anni fa, mi incuriosiva e mi rassicurava l’abitudine dei miei genitori di parlare sottovoce, sussurrando, quando eravamo già tutti a letto, la sera tardi.
La nostra camera da letto era molto vicina alla loro, e c’era l’abitudine di lasciare le porte aperte. Dunque sentivo i miei che parlottavano tra di loro, sussurrando, e al massimo captavo qualche parola qui e là.
Ora, uno degli indizi che mi fanno sospettare – anagrafe a parte – di essere diventato adulto, di stare dall’altra parte della barricata, è il fatto di scoprire che Charlotte e io, immagino come qualche altro milione di coppie, abbiamo la stessa abitudine, di raccontarci delle cose a letto, di raccontarci la giornata, con gli abat-jour spenti.
Victor e Zoe, però, per il monento, non ci sentono. Sono già a letto da un bel po’ di tempo, e poi chiudiamo la porta, noi. Privacy genitoriale.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: